- Pubblicità -spot_img
HomeAttualitàPR FESR 2021-2027. Pubblicato il Bando dedicato al consolidamento delle Imprese culturali...

PR FESR 2021-2027. Pubblicato il Bando dedicato al consolidamento delle Imprese culturali e creative

- Pubblicità -spot_img

Veneto. È on-line il bando per il finanziamento di interventi a sostegno delle imprese culturali, creative e dell’audiovisivo finanziato grazie al Programma Regionale Veneto FESR 2021-2027.

Con una dotazione finanziaria di 3,5 milioni di euro, il bando ha come obiettivo quello di rafforzare la crescita sostenibile e la competitività delle piccole e medie imprese attive nei settori della cultura, della creatività e dell’audiovisivo. Sono le imprese che producono e distribuiscono beni o servizi nell’ambito delle arti dello spettacolo, delle arti visive, del patrimonio culturale, dell’audiovisivo, dei nuovi media, della musica e dell’editoria. Il bando è aperto anche ai liberi professionisti.

“Con questo bando – spiega l’Assessore regionale alla Culturala Regione intende valorizzare le imprese culturali e creative per un duraturo rilancio delle stesse, promuovendo interventi di sviluppo e consolidamento delle attività. L’iniziativa può contribuire al conseguimento delle priorità regionali stabilite nella Strategia di specializzazione Intelligente (S3) della Regione del Veneto 2021-2027”. 

Possono presentare domanda di sostegno, con una sola domanda di contributo, le imprese e i liberi professionisti. Possono accedere a finanziamento quei progetti volti a introdurre innovazioni rispetto al prodotto o al servizio offerto dall’impresa o che puntano ad innovare i modelli di business e i modelli organizzativi di quest’ultima per rispondere alle sfide del mercato e sostenere il vantaggio competitivo dell’impresa anche rispetto alla transizione green e digitale. Sono dunque finanziabili innovazioni tecnologiche di prodotto o di processo, processi di ammodernamento di attrezzature tecnologiche, di impianti e di infrastrutture. La spesa del progetto deve essere compresa tra euro 15 mila euro e 285 mila euro.  Il contributo, a fondo perduto, potrà essere pari al 70 per cento della spesa ammissibile rendicontata con un tetto massimo di 199.500 euro. I progetti ammessi al finanziamento dovranno essere conclusi entro il 30/09/2024.

La domanda di sostegno deve essere compilata e presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema Informativo Unificato della Programmazione Unitaria (SIU) della Regione (http://www.regione.veneto.it/web/programmi-comunitari/siu) fino alle ore 17.00 di martedì 6 giugno 2023.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
Rilevanti
- Pubblicità -spot_img
Ultime News
- Pubblicità -spot_img