HomeEventiArte e culturaBmotion Musica: seconda giornata

Bmotion Musica: seconda giornata

- Pubblicità -spot_img

Giovedì 31 agosto al Chiostro del Museo Civico di Bassano i Razen

Seconda giornata per Bmotion Musica, il segmento dedicato alla musica contemporanea di Operaestate Festival, che giovedì 31 agosto porta sul palco del Chiostro del Museo Civico di Bassano del Grappa il trio belga RAZEN.

Dopo l’annullo dello scorso anno, per questioni di salute, arrivano finalmente a Bassano RAZEN, progetto musicale con sede a Bruxelles. Dal loro debutto nel 2010 i Razen, hanno mirato a utilizzare le caratteristiche timbriche uniche degli strumenti a corda e a fiato, in una musica improvvisata e istintiva che mescola suoni etnici, minimalisti, onirici e anche spettrali, derivati dal misticismo medievale.

Originariamente un duo, negli ultimi anni Razen è cresciuto fino a diventare un ensemble più ampio e modulabile con l’aggiunta di vari altri componenti e strumenti. La band si è costruita una solida reputazione in Belgio e all’estero, sia per la loro produzione registrata che per i loro spettacoli dal vivo in continua evoluzione.

Armonium e strumenti a fiato

A B.Motion Razen eseguirà nuovo materiale per armonium e strumenti a fiato, basato su soli intervalli di intonazione e sull’acustica dello spazio bassanese, in un trio che vede in scena i due fondatori, Brecht Ameel (chitarrista esperto con ampio repertorio alle spalle e che ha registrato diversi dischi) Kim Delcour, (flauto dolce , tamburello e cornamusa) e Jean Philippe Poncin (clarinetto basso e chalumeau – strumento musicale appartenente alla famiglia dei legni e considerato l’antenato del clarinetto, dal timbro caldo e avvolgente, simile a quello della voce umana).

L’ensemble per ogni data dei Razen, infatti, è studiato con cura, per andare a creare ogni volta qualcosa che sfugga a un’esibizione egoriferita e che invece vada a esplorare ambienti totalmente sconosciuti ai musicisti.

Una formula che può sembrare ormai tipica e rodata, ma che incontra qui una ricerca che va oltre quella musicale e che si traduce in collaborazioni che nascono da conversazioni su dipinti, libri, film e temi cari agli artisti, e che si trasformano solo successivamente

Info e contatti

Il programma di Bmotion Musica prosegue fino al 2 settembre, con performance in prima nazionale e ospiti internazionali, per esplorare le sperimentazioni più interessanti della scena internazionale con artisti che attingono a un repertorio personale e di musiche tradizionali, rivisitato tra tecnologia e sonorità contemporanee.

In caso di pioggia il concerto si terrà presso il CSC San Bonaventura di Viale delle Fosse.

A causa della ridotta capienza degli spazi, si consiglia la prenotazione.

Biglietteria del festival: Via Vendramini 35, Bassano del Grappa

tel. 0424524214. 

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
Rilevanti
- Pubblicità -spot_img
Ultime News
- Pubblicità -spot_img