- Pubblicità -spot_img
HomeAttualitàContinua nel vicentino l’espansione delle società di capitali e delle SRL 

Continua nel vicentino l’espansione delle società di capitali e delle SRL 

- Pubblicità -spot_img

Srl e holding, paradigma di successo anche per le aziende artigiane

Continua anche nel vicentino l’espansione delle società di capitali e delle SRL in particolare. Lo conferma anche l’Ufficio Studi di Confartigianato Vicenza che rileva come, nella nostra provincia, nel 2022 le imprese artigiane in forma di società di capitali siano 3.007, pari al 13,1% delle imprese artigiane. In pratica negli ultimi 15 anni sono raddoppiate (+94,9% rispetto al 2007 quando erano 1.543), mentre nello stesso periodo le società di persone sono calate del 35,5% e le ditte individuali del 17,2%.

Tasso di crescita negli ultimi anni

Se si considera il tasso medio di crescita degli ultimi 5 anni di ciascuna forma giuridica, si stima che nel 2027 le società di capitali supereranno le società di persone nel comparto artigiano.


Questo perché le SRL rappresentano una forma giuridica appetibile sotto molti punti di vista.Dal punto di vista civilistico, garantisce il grande vantaggio della responsabilità limitata, per cui i soci rispondono dei debiti sociali solo nel limite della quota di capitale conferita nella società, e dell’autonomia patrimoniale perfetta, che prevede una netta distinzione tra patrimonio sociale e patrimonio personale dei soci.

Dal punto di vista fiscale, le SRL hanno un’imposta propria, l’IRES con aliquota 24%, mentre i soci corrispondono imposte solo su eventuali utili distribuiti. Altro aspetto da non sottovalutare è l’immagine di maggiore solidità e credibilità della forma giuridica di SRL rispetto ad altre tipologie di impresa che si ripercuotono anche nel rapporto con le banche e nella possibilità di ottenere credito.



Tra i plus anche il fatto che le SRL devono obbligatoriamente tenere la contabilità ordinaria, con dati e informazioni di tipo gestionale che consentono un controllo di gestione strutturato e puntuale. Fattore questo di successo: attraverso l’analisi di bilancio e la pianificazione economica e finanziaria si riesce, infatti, a monitorare costantemente lo stato di salute dell’impresa e i presupposti della sua continuità nel tempo.

L’espansione dell’Holding

Recente è anche lo sprint dalle cosiddette Holding, ovvero società che detengono quote di controllo in società operative e fungono da “cassaforte”, gestendo le partecipazioni, la liquidità e ogni altro bene patrimonio, anche nell’ottica della pianificazione del passaggio generazionale in famiglia.

Oltre alla riduzione del rischio di impresa e la tutela del patrimonio aziendale e personale dei soci, il vantaggio principale della holding è il regime fiscale: infatti, in presenza di alcuni requisiti richiesti dalla normativa, la distribuzione di utili alla Holding sconta una tassazione agevolata pari al 1,2%, al posto del 26% previsto per un socio persona fisica.

Decidere quale strada prendere però non è semplice, per questo l’Area Gestione di Impresa di Confartigianato Imprese Vicenza è a disposizione dei propri associati per effettuare le valutazioni legate all’inquadramento giuridico e fiscale dell’impresa, alla strutturazione dell’operazione più adeguata e nell’assistenza completa a livello operativo per la costituzione e gestione di SRL e Holding.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
Rilevanti
- Pubblicità -spot_img
Ultime News
- Pubblicità -spot_img