- Pubblicità -spot_img
HomeLe nostre rubricheDisfunzioni sessuali e riabilitazione

Disfunzioni sessuali e riabilitazione

- Pubblicità -spot_img

a cura del Dottor Sergio La Bella

L’attività sessuale è una componente determinante nella vita degli individui sessualmente maturi. Quando questa è vissuta fisiologicamente, con equilibrio, armonia ed amore, rappresenta il sale della vita.

Come in tutte le funzioni biologiche, l’attività sessuale può presentare dei problemi. Delle disfunzioni sessuali si occupano medici, ginecologi, andrologi, urologi, psicoterapeuti, sessuologi ed anche fisioterapisti della riabilitazione.

I disturbi sessuali interferiscono con il benessere sessuale, che può risultare ridotto o percepito come ridotto, all’interno della vita di coppia o a livello individuale.

La disfunzione può essere primaria o rappresentare il sintomo di un’altra problematica sottostante.

Inoltre il disturbo può essere generalizzato, oppure situazionale all’interno di una specifica relazione.

Cause intrapsichiche possono essere rappresentate da stress, credenze limitanti, aspetti relazionali, quando ad esempio qualcosa all’interno della coppia risulta compromesso.

La partecipazione organica muscolare è determinante in una soddisfacente espletazione della funzione sessuale.

Il pavimento pelvico gioca in ciò un ruolo essenziale: ha la funzione di sostegno degli organi pelvici, partecipa alla funzione posturale, urinaria e fecale.

A causa dei rapporti di contiguità che esso contrae con gli apparati genitali nella donna e nell’uomo, esso partecipa attivamente al raggiungimento ed al mantenimento del piacere.

– Il pavimento pelvico può essere iperattivo, cosicchè esso fa fatica a decontrarsi e rilassarsi. Ciò può portare ad un restringimento dell’orifizio femminile. Talvolta, unito a perdita di elasticità, può condurre a disfunzioni, con dolore durante l’accoppiamento od adirittura l’impossibilità di avere un rapporto.

Ciò conduce conseguentemente al calo del desiderio.

– La muscolatura del pavimento pelvico può essere ipoattiva, conducendo a diminuzione della percezione e quindi anche dello stimolo sessuale. Nell’uomo la ipoattività muscolare del pavimento pelvico porta ad uno scarso controllo, con possibilità di raggiungere precocemente il massimo desiderio. E’ conseguenza l’insoddisfazione per entrambi i partner.

Oltre a quelli farmacologici, gli interventi terapeutici possono essere dunque di tipo fisioterapeutico e psicoterapeutico.

In fisioterapia si prescrivono delle ginnastiche specifiche, sia che il problema sia di ipertonia o ipotonia della muscolatura pelvica.

In psicoterapia, oltre alla classica ristrutturazione psichica, si può adottare una tecnica ‘mansionale’ con la prescrizione di compiti ed esercizi da reiterare all’interno della vita domestica.

Molto importante ancor oggi una esauriente educazione sessuale. Alcune donne credono sia normale provare dolore durante il rapporto sessuale.

Vi sono evidentemente ancora molti tabù sull’argomento!

Talvolta le credenze, i dogmi o alcuni modelli mediatici, rappresentano di per sè delle cause disfunzionali. Anche la trattazione di atti sessuali espliciti, vissuta spesso come un copione da eseguire, talvolta ingenera l’idea di non essere adeguati nella performences sessuali.

Altre cause di disfunzione sessuale possono essere nella donna: traumatismi post parto, endometriosi, che si accompagna talvolta a dolore vulvare cronico, sindrome della vescica irritabile o del colon irritabile. Nell’uomo talvolta esiti di chirurgia prostatica possono condurre a difficoltà o impossibilità di avere rapporti, oltre ad incontinenza.

Molto importante dunque l’inquadramento del problema con una diagnosi corretta.

In ogni caso, nelle disfunzioni sessuali, è impossibile scindere la componente organica da quella psicologica.

Già un colloquio con il medico di base può iniziare un efficace percorso terapeutico.

Maggiori informazioni le trovate sul sito www.salutaria.it

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
Rilevanti
- Pubblicità -spot_img
Ultime News
- Pubblicità -spot_img