- Pubblicità -spot_img

FRAGILE Festival

- Pubblicità -spot_img

Comune di Rossano Veneto

7 – 18 MAGGIO 2024

FRAGILE Festival nasce dall’idea e dalla curiosità di esplorare tutte quelle esperienze che producono percorsi artistici e culturali partendo da una situazione di fragilità. Non un’idea socialmente utile ma culturalmente necessaria.

Non si tratta tanto di riflettere sul termine fragile riferito strettamente al mondo del disagio ma piuttosto di aprire una riflessione al di là delle etichette, delle mode, delle tendenze, degli schieramenti.

Pensiamo che interrogarsi sull’imperfezione, sull’ombra, sull’oscuro, sul negativo, sulle ferite, su tutto quello che la nostra società “espelle” sia il modo migliore di riflettere, avendo come obiettivo una Comunità sempre più inclusiva.

Diversità, disagio, malattia, handicap, dolore = MONDO, o forse semplicemente il mondo dell’Altro. Tutto questo è la sorgente da cui il festival trae nuova energia, nuovo spirito, nuova ricerca. La ricerca di una “via negativa” da percorrere, un confronto incessante con la “faccia nascosta” della luna perché non abbiamo bisogno di un sole sempre splendente, che illumina tutto e tutti allo stesso modo. Non abbiamo necessità dei “volti noti”, dei botteghini ridenti, delle innumerevoli quanto sterili “alzate di sipario” care agli algoritmi ministeriali. Ciò di cui abbiamo veramente bisogno sono gli anfratti, gli angoli scuri, il turbamento che crea l’inatteso, la marginalità, il disagio, la povertà.

Si inizierà il 7 maggio presso la Libreria Palazzo Roberti di Bassano del Grappa con la presentazione del libro “La malattia che cura il teatro”, un testo che affronta il tema del rapporto tra scena e realtà e che verrà illustrato dall’attore e regista Antonio Viganò.

L’8 maggio in Villa Caffo a Rossano Veneto ci sarà un concerto aperitivo e l’inaugurazione della mostra artistica curata dall’Associazione Abracadabra di Asiago. Infatti, FRAGILE Festival è anche una esposizione itinerante presente in 16 negozi rossanesi al cui interno verranno esposti quadri, sculture ed oggettistica creati dai ragazzi dell’associazione.

Ci saranno poi tre luoghi dove altrettante realtà esporranno i propri lavori: in Municipio Posterheroes, la comunità creativa sviluppata in collaborazione con Favini, con le proprie tele cercherà di dare risposte alla domanda “cos’è la disabilità?”; in biblioteca, la Casa di riposo di Rossano Veneto in collaborazione con i ragazzi della scuola secondaria, esporrà disegni e storie nate da un intreccio di legami; nell’ atrio della Scuola secondaria, i ragazzi che hanno fatto il percorso Il Viaggio dell’eroe con la psicologa del nostro Consultorio, esporranno il loro essere interiore e le loro fragilità attraverso un percorso multidisciplinare.

Durante tutta la settimana ci saranno letture all’interno delle scuole, dall’ infanzia alla secondaria, curate da Angela Graziani, laboratori di mail art proposti in collaborazione con Favini, performance proposte dal gruppo SPERIMENTAZIONE del Ser-D di Bassano del Grappa, da DinDonDown Teatro, Conca d’Oro e da Il Colore Viola.

Sabato 18 maggio ci sarà lo spettacolo teatrale “Otello Circus” a cura della compagnia del Teatro la Ribalta-Kunst der Vielfalt, per la regia di Antonio Viganò.

“Negli ultimi anni il concetto di “fragilità” ha assunto una connotazione sempre più legata al nostro essere umani. Da un lato ci siamo riscoperti tutti un po’ più fragili di quello che credevamo ma dall’altro ci siamo accorti che le nostre fragilità spesso possono diventare nostri punti di forza. FRAGILE Festival è il contributo che, come Amministrazione comunale, vogliamo dare a un’idea di cambiamento che deve essere prima di tutto culturale.” Marco Zonta, Sindaco di Rossano Veneto

“Vogliamo contribuire alla costruzione di una comunità inclusiva, accogliente e gentile. La novità di questo Festival è la contaminazione tra varie associazioni che si occupano delle varie declinazioni della fragilità e il territorio circostante. La sfida che ci siamo posti è quella di uscire dalle sedi predefinite esponendo al pubblico progetti, percorsi, opere artistiche con l’obiettivo di arrivare ad incontrare quante più persone possibili.” Helga Battaglin, Assessore del Comune di Rossano Veneto

“FRAGILE Festival vuole accendere i riflettori là dove le esperienze di fragilità producono sperimentazioni importanti dal punto di vista culturale ed artistico. Le portiamo “in scena” con la loro la forza, senza filtri, reali e vere e proprio per questo il pubblico le percepisce in tutta la loro potenza.” Pippo Gentile, Direttore artistico degli spettacoli

FRAGILE Festival è organizzato con il patrocinio di Regione del Veneto, Provincia di Vicenza, Azienda ULSS7 Pedemontana.

RINGRAZIAMENTI:

Grazie alla Libreria Palazzo Roberti, ai servizi Ser-D (direttore Dott. Greco) e Servizio Disabilità -non autosufficienza(direttore Dott. Lorico) dell’AULSS7,all’Istituto Comprensivo Rodari e Casa di riposo Villa Aldina di Rossano Veneto.

Grazie i sostenitori che hanno contribuito economicamente: Fondazione Banca Popolare di Marostica – Volksbank, Favini, Officine meccaniche BBM S.p.A. e Anicrin srl.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
Rilevanti
- Pubblicità -spot_img
Ultime News
- Pubblicità -spot_img