- Pubblicità -spot_img
HomeSportLanerossi Vicenza vs Virtus Verona

Lanerossi Vicenza vs Virtus Verona

- Pubblicità -spot_img

LANEROSSI VICENZA FA 1-1 IN TRASFERTA CON LA VIRTUS VERONA: VA SOTTO, RECUPERA E PROVA A VINCERE

Parte forte il Lanerossi Vicenza che aggredisce la Virtus Verona e si presenta subito con un tiro di proia dal limite con palla sopra la traversa e subito dopo ci prova Pellegrini che trova una deviazione in corner. E’ sempre Lanerossi con una nuova conclusione di Costa su punizione che costringe in angolo il portiere veronese Sibi  e ancora un tiro di Proia ancora una volta deviato in angolo.

E’ un Lanerossi  ancora una volta con parecchie variazioni di formazione, il centrocampo è formato da Rossi, Cavion e Proia, Pellegrini a fianco di Ferrari in attacco e la prima volta del giovane e talentuoso Talarico che va sulla fascia destra con il solito Costa a sinistra. La difesa sembra ormai collaudata con il trio Golemic, Ierardi e Laezza.

Ci prova Diana, anche se dalla tribuna perché  squalificato, ma la Virtus Verona un po’ alla volta rientra in partita e trova le distanze giuste contro i biancorossi che si fanno comunque ancora pericolosi con una conclusione dal limite di Costa  e verso la fine del primo tempo si fa pericolosa con il centravanti Casarotto che gira un porta un pallone quasi vagente mettendo in difficoltà Confente che devìa in angolo.

Riprende l’incontro ed è subito gol per la Virtus Verona , è Demirovic che si aggiusta abbastanza vistosamente con il braccio il suggerimento di un compagno e batte Confente per il vantaggio della Virtus Verona : proteste da parte biancorossa ma in serie C non c’è il VAR ed è 1-0 per la squadra veronese.

Deve recuperare il Lanerossi  provvede ai cambi di Talarico,Proia e Pellegrini per De Col,Jemenez e Rolfini che provano a riprendere la partita  soprattutto con continui cambi di campo a destra e a sinistra per De Col e Costa.E’ il 59’ quando su una palla profonda Rolfini si fa spazio in area veronese e viene atterrato da cabianca con conseguente calcio di rigore che ferrari realizza portando il punteggio sull’ 1-1.

E’ tempo degli altri cambi per i biancorossi con l’ingresso in campo di Ronaldo e Tronchin per Rossi e Cavion e quindi ancora una volta mister Diana ha provveduto a sostituire integralmente il centrocampo e la spalla del centravanti Ferrari.

Ci prova il Lanerossi Vicenza che ci crede anche sostenuto dal migliaio di tifosi che sono giunti da Vicenza, ci prova Ferrari  per due volte con palla che si spegne di poco a lato, e al 90’ ancora Rolfini anche lui con palla di pochissimo a lato.

E’ la prima volta che la squadra è andata sotto in questo campionato ma la squadra ha reagito e alla fine è un 1-1 fatto di carattere e di giusta mentalità, peccato non essere riusciti a ricucire una manovra più lucida per arrivare alla seconda rete, ma, come ha detto Baresi che sostituiva il mister in panchina,” potevamo fare meglio ma l’atteggiamento è stato positivo da parte di tutti” , e come forse  direbbe mister Diana, prendiamoci questo punto che magari alla fine del campionato sarà quello che serviva.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
Rilevanti
- Pubblicità -spot_img
Ultime News
- Pubblicità -spot_img