- Pubblicità -spot_img
HomeEventiL'isola delle meraviglie

L’isola delle meraviglie

- Pubblicità -spot_img

Arriva a Dolo l’isola delle meraviglie: in programma due appuntamenti

Arriva nel centro storico di Dolo L’Isola delle Meraviglie, due appuntamenti di danza ad ingresso libero.

La prima serata sarà lunedì 10 luglio con “Mbira” di Aldes/Teatro della Cooperativa presso lo Squero Monumentale, la seconda invece, si terrà mercoledì 26 luglio con “Bolero” di Compagnia Arearea presso l’Antica Conca.

Entrambi gli spettacoli si svolgeranno alle 21:15.

L’Assessore alla Cultura e Vicesindaco Matteo Bellomo ha dichiarato: “Abbiamo scelto di organizzare due appuntamenti totalmente gratuiti, al posto delle rappresentazioni a biglietto, due date estremamente coinvolgenti ed emozionanti: una grande festa e una riappropriazione del nostro centro storico. Un segnale importante a realtà economiche e produttive del territorio di come questa Amministrazione investa nella promozione turistica. Dolo si conferma una piazza attrattiva per le realtà culturali: lo testimonia la scelta della Compagnia Arearea di festeggiare il trentennale di attività proprio nella nostra città con lo spettacolo ‘Bolero'”.

Gli appuntamenti

10 LUGLIO 2023
Squero Monumentale — h. 21.15
“Mbira” di Aldes / Teatro della Cooperativa

MBIRA
É il nome di uno strumento musicale dello Zimbabwe ma anche il nome della musica tradizionale che con questo strumento si produce. “Bira” è anche il nome di una importante festa della tradizione del popolo Shona, la principale etnia dello Zimbabwe, in cui si canta e balla al suono della Mbira.

Mbira è però anche il titolo di una composizione musicale del 1981 intorno alla quale è nata una controversia che ben rappresenta l’estrema problematicità e complessità dell’intrico culturale e morale che caratterizza i rapporti fra Africa ed Europa.

Mbira è insomma una parola intorno a cui si intreccia una sorprendente quantità di storie, musiche, balli, feste e riflessioni su arte e cultura che fanno da trama ad uno spettacolo che, combinando stili e forme, partiture minuziose e improvvisazioni, scrittura e oralità, contemplazione e gioco, ha come inevitabile epilogo una festa.

26 LUGLIO 2023
Antica Conca – h. 21.15
“Bolero” di Compagnia Arearea

BOLERO
La Compagnia Arearea festeggia i 30 anni di attività con questo lavoro di gruppo che debutterà nel mese di luglio ad Udine.

Presenti in questo territorio da sempre, ed iniziatori della danza urbana, non potevano mancare in questa edizione dell’Isola delle Meraviglie. E lo fanno con una riflessione sul tempo/spazio:

“perché ricordiamo il passato? Siamo noi ad esistere nel tempo o il tempo esiste in noi? Cosa significa davvero che il tempo scorre? Cosa ascolto quando ascolto lo scorrere del tempo?”

Pensiamo comunemente il tempo come qualcosa di semplice, fondamentale, che scorre uniforme, incurante di tutto, dal passato verso il futuro, misurato dagli orologi. Quello che chiamiamo tempo è una complessa collezione di strutture, di strati e stratificazioni.

Tre composizioni musicali di 17 minuti ciascuna. Una di queste sezioni sarà eseguita dal vivo dai Radio Zastava. I Radio Zastava sono un collettivo unico nel variegato scenario delle band europee dal background etno-balcanico. Attivi dal 2005, sono nati nella multiculturale Gorizia.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
Rilevanti
- Pubblicità -spot_img
Ultime News
- Pubblicità -spot_img