- Pubblicità -spot_img
HomeUtilitàAziende - LavoroL'orologio e il gioiello d'epoca brillano a Vo Vintage

L’orologio e il gioiello d’epoca brillano a Vo Vintage

- Pubblicità -spot_img

L’evento di riferimento per appassionati di orologeria e gioielleria vintage, firmato Italian Exhibition Group, torna dal 19 al 22 gennaio con un calendario di appuntamenti, talk e approfondimenti unico in Italia, dedicato alla cultura orologiera e, per la prima volta, anche alla gioielleria vintage

•Nel foyer del quartiere fieristico di Vicenza, in concomitanza con Vicenzaoro, pezzi unici e di pregio insieme alle voci chiave della watch community

•Evento di punta per l’orologeria vintage sarà l’incontro con Giulio Papi sull’«ultra complicazione» di Audemars Piguet

www.vicenzaoro.com/it/vicenzaoro-vintage

Vicenza, 13 gennaio 2024 – La passione per l’orologio e il gioiello vintage torna a Vicenza con la quinta edizione di VO Vintage, appuntamento aperto al pubblico che si svolgerà da venerdì 19 a lunedì 22 gennaio 2024 nel quartiere fieristico vicentino, in contemporanea a Vicenzaoro.

L’evento b2c targato Italian Exhibition Group, che si conferma come momento di incontro unico nel panorama nazionale per gli appassionati di segnatempo e gioielli d’epoca, offre l’opportunità di acquistare pezzi unici e di pregio, ma anche di negoziare con i migliori rivenditori e tenersi aggiornati con opinion leader ed esperti, i migliori dealer, associazioni, brand, forum di appassionati come Watchouse e influencer sui temi e le tendenze del settore.

Punto di forza dell’appuntamento è il ricco programma di eventi, seminari, interviste e incontri di formazione, che si svolgeranno da venerdì 19 a domenica 21 gennaio e che, per la prima volta, offrono un approfondimento anche sul mondo della gioielleria vintage. Per quanto riguarda le lancette, l’evento di punta sarà l’incontro con Giulio Papi, uno dei più importanti collezionisti e storici dell’orologeria italiana, che racconterà l’ultra complicazione di Audemars Piguet (sabato 20 gennaio), insieme a Michele Mengoli e Jacopo Giudici, rispettivamente direttore e fondatore di Watch InsanityEnrico Zazzali, editor Revolution Italia, e Massimiliano BarricelliOrologiaio.

CULTURA OROLOGIERA, TRA FORMAZIONE E MERCATO

Watch lovers ed esperti potranno approfondire l’evoluzione del settore degli orologi, a partire dalle nuove soluzioni digitali per semplificare un mercato complesso.

A VO Vintage infatti verrà presentata EveryWatch, innovativa piattaforma per aspiranti collezionisti e veterani delle lancette, alla presenza di Giovanni Prigigallo, co-founder & head of business development EveryWatch. “L’orologeria vintage fa crescere la domanda anche del nuovo?” è la domanda a cui risponderà un panel di esperti, tra cui Bruno Bergamaschi (aka Giorgione), Micol Bozino, watch editor, e Stefano Mazzariol, scrittore, dealer ed esperto di Rolex d’epoca. L’industria del falso sarà invece il tema affrontato da Ugo Pancani, professore in Orologeria meccanica ed elettronica e trainer di Fondation de la Haute Horologerie, insieme aCarlo Maria Ceppi, heritage curator Panerai, e Paolo Della Giorgia, esperto giuridico e revisore contabile.

I trend del mercato saranno poi presentati, in un talk moderato da Michele Mengoli, direttore Watch Insanity, e Giorgione, da un gruppo di associati di Watch PassionElvio Piva, Tempus Orologi di Padova, Roberto Verde, Goldfingers Orologi di Verona, Stefano Mazzariol, Vintage Watches di Livorno e Maurizio De Angelis, Deangelis Fine Watches di Milano e Forte dei Marmi.

L’ECCELLENZA ITALIANA DELL’OROLOGERIA A VO VINTAGE

In pochi sanno che l’orologeria è nata in Italia. I primi famosi orologiai si chiamavano Filippo Brunelleschi, Leonardo Da Vinci, Galileo Galilei, e lo stesso Dante nella Divina Commedia descrive in più punti il funzionamento dell’orologio.

Locman, brand 100% Made in Italy ed eccellenza italiana nella produzione di segnatempo scelti e indossati da celebrities di fama internazionale come Jennifer Lopez, Sharon Stone e Nicole Kidman, sarà protagonista dell’evento “Locman: orologi e sinergie Made in Italy” (venerdì 19 gennaio).

Il talk sarà l’occasione per presentare le ultime novità della collezione Locman e per discutere del ruolo dell’orologeria italiana nel mondo, insieme a Marco Mantovani, presidente di Locman, l’ammiraglio Lorenzano Di Renzo, comandante dell’Accademia Navale di Livorno, Alessandro Cicognani, licensing and corporate partnership director di Ducati, Alessia Crivelli, direttore generale di Crivelli Gioielli, e Sandro Fratini, titolare del marchio L’O. Belvedere Angelico Srl.

A moderare l’evento sarà Dody Giussani, direttore del mensile L’Orologio. L’Italia rimane protagonista nell’evento “La Roma dell’orologeria è sempre più vintage”, con interventi di Paolo Gobbi, giornalista e direttore della rivista Handmade, watch-expert per Il Messaggero ed Esquire, e Alessandro Salvatore, direttore di The Loft / Hausmann & Co.

VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEI GIOIELLI VINTAGE
L’orologio e il gioiello d’epoca brillano a Vo Vintage

La gioielleria d’epoca è in primo piano in questa nuova edizione di VO Vintage, con ben quattro eventi dedicati alla sua evoluzione, dalle origini antiche alle prospettive future del settore.

“La crescita del mercato della gioielleria vintage”, tra comunicazione, nuove generazioni di collezionisti e un’altissima qualità di prodotto, è infatti uno dei temi che verrà affrontato nell’incontro con Manuel Menini, collezionista e founder di Vincent Vintage Bijoux di Milano, moderato daFederica Frosini, direttore VO+ Jewellery Magazine.

Il legame tra orologeria e gioielleria verrà invece esplorato da Carlotta Parmegiani, PR & events specialist Monaco Legend Group, e Laura Inghirami, founder & creative director Donna Jewel, in un incontro moderato dal divulgatore dell’orologeria Andrea Casalegno.

L’arte orafa milanese tra lusso, moda, storia e arte sarà il focus del Gem Talk che vedrà gli interventi di Paola Venturelli, responsabile scientifico Fondazione Gianmaria Buccellati, e Loredana Prosperi, direttore IGI – Istituto Gemmologico Italiano. “Pietre e diamanti, tra collezionismo e vintage” è poi il tema del talk moderato da Paolo Gobbi che vedrà gli interventi di Paolo Paolillo, amministratore unico Paolillo 1880, Andrea Falcioni, amministratore unico DiamonDiamonD, eClaudia Gobbi, designer del gioiello e docente di illustrazione del gioiello.

Il programma completo di VO Vintage è su www.vicenzaoro.com/it/vicenzaoro-vintage.

PRESS CONTACT IEG/VICENZAORO

head of media relation & corporate communication: Elisabetta Vitali; press office manager: Marco Forcellini; international press office coordinator: Silvia Giorgi; press office specialist: Luca Paganin, Mirko Malgieri. media@iegexpo.it
Trade press office coordinator Jewellery & Fashion Division: Michela Moneta

MEDIA AGENCY VICENZAORO: MY PR Lab T. +39 0444.512550 

Filippo Nani, filippo.nani@myprlab.it
Enrico Bellinelli, +39 392 7480967, enrico.bellinelli@myprlab.it
Giulia Lucchini, +39 348 7853679, giulia.lucchini@myprlab.it
Francesca Magnanini, +39 338 6910347, francesca.magnanini@myprlab.it

L’orologio e il gioiello d’epoca brillano a Vo Vintage

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
Rilevanti
- Pubblicità -spot_img
Ultime News
- Pubblicità -spot_img