HomeAttualitàArte e culturaStefania Pigato direttrice internazionale Margot Fonteyn

Stefania Pigato direttrice internazionale Margot Fonteyn

- Pubblicità -spot_img

Thienese la nuova direttrice internazionale per la danza contemporanea

Stefania Pigato è la nuova Direttrice Internazionale della Danza Contemporanea per le Accademie di Margot Fonteyn nel mondo.

L’annuncio è stato dato venerdì scorso in municipio a Thiene direttamente al Sindaco, Giampi Michelusi, e all’Assessora alla Cultura, Ludovica Sartore, dal Direttore Artistico Kenneth Ludden che ha ufficializzato il conferimento dell’incarico a Stefania Pigato, Direttrice di The Bridge Pigato Contemporary.

Il comunicato Margot Fonteyn

Nella giornata di venerdì, presenziata dal Sindaco di Thiene Sig. Gianantonio Michelusi, Stefania Pigato Direttrice di The Bridge Pigato Contemporary riceverà la sua nomina ufficiale all’interno della Direzione Internazionale delle Accademie di Margot Fonteyn della Danza e delle Belle Arti investendo della carica di Direttore Internazionale della Danza Contemporanea per le Accademie di Margot Fonteyn nel mondo. La carica verrà assegnata dal Sig. Kenneth Ludden, Direttore Artistico Internazionale dell’Accademia di MFAB nel mondo, attualmente presente a Thiene per la cerimonia.

Il 20 Giugno 2023, Stefania Pigato ha ricevuto notifica da Kenneth Ludden, Direttore Artistico Internazionale di MFAB, che detiene un incarico a vita come membro della Direzione Internazionale di Fonteyn Global.

Stefania Pigato e Kenneth Ludden

Pigato e Ludden si sono conosciuti presenziando assieme nella Giuria del Riga Spring Choreographic Contest molte volte a Riga, Lettonia. A Riga, Ludden ha incontrato per la prima volta il Metodo Pigato Contemporary, creato da Stefania Pigato e lo ha riconosciuto come linguaggio di punta dell’espressione della danza al giorno d’oggi. Ludden ha potuto osservare i risultati nei danzatori attraverso i lavori presentati. La forza di Pigato Contemporary, e del dono straordinario di Pigato come coreografa, è stato notato dalla Fonteyn-Leung Educational Trust, e valutato come lavoro consolidato ai più alti livelli di qualità richiesti da FLET per la nomina di membro del Consiglio Direttivo Internazionale. Attualmente la danza contemporanea è diventata il linguaggio dei tempi nostri ed è quello che meglio rappresenta il progresso e l’evoluzione del mondo e ciò rende Pigato la persona ideale per supervisionare e guidare l’educazione globale per l’Accademia di Margot Fonteyn.

“Il lavoro di Pigato è notevole”, dice Ludden, “lei è capace di trasmettere ai suoi danzatori un acuto senso di comunicazione ed espressione attraverso il movimento, sul quale è costruita la danza per ogni tipo di pubblico. Sono sempre molto impressionato dalla qualità del suo lavoro – l’insegnamento, la creazione di coreografie, il dialogo sulla danza, il suo lavoro sul Metodo Pigato Contemporary e molto più- e sono molto entusiasta di vederla guidare il mondo delle Accademie di Margot Fonteyn per raggiungere i suoi più alti standards.

Il viaggio in america

Lo scorso maggio, la signora Pigato è volata in America per ricevere il Fonteyn Centenary Award, il più alto riconoscimento assegnato dal Fonteyn-Leung Educational Trust. Questo premio viene assegnato solo a 10 persone ogni anno e sarà assegnato solamente per 100 anni. Il centenario di Fonteyn è stato istituito nel 2019, per commemorare il centenario della nascita di Dame Margot Fonteyn. FLET ha deciso di creare il premio, che sarà conseguito solo da 1000 persone nell’arco di un secolo, come un modo per onorare le 10 migliori persone in tutto il mondo ogni anno che mantengono i più alti standard nell’arte performativa e nell’educazione delle arti, soddisfacendo l’eredità che la vita e la carriera di Fonteyn hanno stabilito.

Thiene festeggia la residenza di un artista così internazionale, rendendo la città un punto focale artistico per l’arte e la cultura

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
Rilevanti
- Pubblicità -spot_img
Ultime News
- Pubblicità -spot_img